Zurigo, sugli 800 Amos beffa Rudisha

    Recordam battuto dal rivale. Nei 100 sprint Bailey-Cole in 9.96


    (ANSA) – ZURIGO – Una gara degli 800 metri tutta da godere quelle del meeting ‘Weltklasse‘ di Zurigo. David Rudisha per una volta aspetta a scaricare tutti i cavalli del motore e dietro alla pazza lepre Tanguy (49.69) non c’è nessuno. Nel finale emerge l’atleta che si sta affermando come uno dei più grandi interpreti di sempre nel doppio giro di pista, Nijel Amos vincitore in 1:43.77 davanti a Ayanleh Souleiman e allo stesso Rudisha. Bella anche la sfida dei 100: vince il giamaicano Bailey-Cole in 9.96.