Zoff: “Io unico giocatore della Juve a non essere fischiato al San Paolo!”

     

    L’ex portiere e allenatore Dino Zoff ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli sul momento attuale del Napoli e di un ricordo speciale del passato:

    “Dopo le ultime prestazioni il Napoli è tornato a lottare per lo scudetto, la squadra azzurra ha grandi qualità e potenzialità. Certo ci possono essere squadre come la Lazio che si possano inserire in questa lotta. La mentalità vincete deriva dal carattere della squadra, questa è la prerogativa per vincere, non si vince solo grazie alle capacità, certe volte si vince anche con le unghie e con la rabbia.

    Rafael merita fiducia, perchè le sconfitte non sono state raggiunte per colpa sua o di un singolo.

    Il San Paolo metteva una gran paura a chiunque, a inizio campionato si presentava con 55 mila abbonati e questo già diceva tanto. Quando passai alla Juventus e dovevamo venire al San Paolo, ero l’unico della formazione a non essere fischiato, anzi mi applaudivano, questa è una cosa che non potrò mai scordare.”