Zazzaroni: “Insigne ha fatto la differenza nella partita contro la Roma”

    Zazzaroni: “Lorenzo è il giocatore che ha saputo rispondere a tutte le critiche con una buonissima prestazione in campo”


    Ivan Zazzaroni, è intervenuto nel corso di Marte Sport Live rilasciando le seguenti dichiarazioni: “I primi trenta minuti di Napoli- Roma sono stati bellissimi, Insigne è stato grandissimo, Lorenzo ha spaccato la partita è stato a lungo criticato ed ha saputo dare la risposta sul campo.  Hanno giocato molto bene Koulibaly ed Higuain. La Roma è stata totalmente annichilita, il Napoli che si è visto è da Scudetto, sia per il valore degli avversario che sono impegnati in Champions, sia per il valore della squadra azzurra. Se il Napoli riesce ad avere continuità sicuramente arriverà tra le prime due. Abbastanza bene Albiol, bene Ghoulam e Koulibaly, se fossi De Laurentiis abbasserei i biglietti perché la crisi c’è e si fa sentire ed il Napoli ha bisogno del suo pubblico. La Juventus è la stessa di quella di Conte anche se sta mostrando delle crepe. L’assenza di De Rossi nella Roma qualcosa ha penalizzato. Sarebbe disumano se il Napoli giocasse sempre come contro la Roma, anche se i calciatori azzurri sanno automotivarsi contro i grandi. Benitez cerca maggiore solidità, inserendo Jorginho al posto di Hamsik senza cambiare un calciatore che giochi nello stesso ruolo. La fonte decisiva del gioco è stata Insigne e poi Callejon ha messo del suo. Jorginho ha giocato bene ma ha fatto la differenza Insigne. Jorginho rigorista secondo me deve prendere coscienza Higuain, che deve prendere maggiore responsabilità o al limite Hamsik o Callejon. Il mercato di Gennaio sarà di Benitez, il Napoli vorrebbe portare Mario Suarez dell’Atletico Madrid in prestito, il suo problema è della personalità. In estate il Napoli ha rifiutato 18 milioni più due all’Atletico Madrid. Non mi interessa molto dell’Europa League mi interessa solo che il Napoli trionfi in campionato, sto ancora aspettando che Michu si riprenda e torni ad essere il giocatore interessante che era.  Rafael è un bravo portiere ma Reina ti dava maggiori garanzie, credo che se il Napoli continuava ad avere Pepe non perdeve molti punti in campionato perché