Zamparini: «Dybala? Preferirei darlo al Napoli. Lì può diventare il nuovo Maradona»

    Il presidente del Palermo: «Prenderò 40 milioni, questo è sicuro. Ma non sono soldi miei, sono soldi del Palermo e comprerò altri giocatori»

    Lo riporta il corriere dello sport

    Zamparini:

      “La Juve? Sono i più decisi, ma gli Agnelli sono gli Agnelli. Scuola Fiat, hanno il braccino corto”.

     

    Intervistato nel corso di una trasmissione di Radio 24, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini risponde a una domanda su un possibile futuro bianconero del suo ‘gioiello’ Paulo Dybala.

     

    “Su Dybala ci sono sei squadre. I più ricchi sono quelli del Qatar, il Psg – dice ancora Zamparini -:quelli estraggono un miliardo al giorno di gas e petrolio.

     

    Ma io preferisco il Napoli. De Laurentiiis mi è simpaticissimo e anche i napoletani. Lì Dybala può diventare il nuovo Maradona”.

    A questo punto al presidente del Palermo viene chiesto se, secondo lui, il Napoli abbia i soldi necessari per prendere il giocatore.

     

    Certo che li ha, e poi mica lo paghi cash. In quattro anni, a rate – è la risposta -. Ma se non mi danno 40 milioni me lo tengo: Messi a 21 anni era come Dybala.

     

    È il nuovo Messi e credetemi che io ne capisco. Da Dybala prenderò 40 milioni, questo è sicuro. Ma non sono soldi miei, sono soldi del Palermo e comprerò altri giocatori”.