Woman Napoli, Politi: “A Roma per vincere, sogno la Nazionale”

    Il forte pivot calabrese si racconta i microfoni di punto5.it

     

    E’ una delle calcettiste più promettenti del panorama italiano, un pivot che abbina una grande forza fisica a capacità balistiche di rara bellezza: Ludovica Politi è il faro offensivo della Woman Napoli.

    Classe ’93, la giovane promessa azzurra, nonostante la tenera età, può già vantare un palmares di tutto rispetto: nel 2012, infatti, ha conquistato con la Pro Reggina scudetto e Supercoppa italiana.

    In estate ha sposato la causa partenopea, con l’obiettivo di avvicinare quanta più gente possibile ad una disciplina che, fino a qualche anno fa, non era molto seguita in ambito femminile.

    Perchè nell’ultima finestra di mercato hai deciso di accettare l’offerta della società campana?
    “Non ti nascondo che mi sono pervenute molte richieste, ma mi sono accordata col club azzurro perché voglio crescere insieme alla squadra. Inoltre ho deciso di seguire mister Tramontana. Napoli è bellissima, mi sono subito innamorata della città. Non potevo scegliere di meglio”.

    Quel è il vostro obiettivo stagionale?
    “Io e le mie compagne puntiamo ad una salvezza tranquilla. Dal punto di vista personale, spero di realizzare quanti più goal possibili: un giorno sogno di vestire la maglia della Nazionale”.

    Domenica affronterete la PMB Futsal, formazione che in classifica occupa la quartultima posizione. Andrete a Roma per conquistare i 3 punti?
    “Affronteremo le biancoverdi con grinta e determinazione. In Serie A non esistono partite semplici: dovremo imporre da subito il nostro gioco, una vittoria contro le capitoline sarebbe di fondamentale importanza ai fini del campionato”.

    Il tuo messaggio ai tifosi?
    “I nostri supporters sono magnifici, ci spingono sempre a dare il meglio. Mi auguro che ci continuino a seguire in massa, il loro apporto è troppo importante per noi”.

    Fonte: punto5.it