Video: Il River vince la Libertadores, spettacolare coreografia

River Plate, dalla polvere alla gloria. Trionfo nella Libertadores

Il River Plate  torna sul tetto del continente sudamericano schiantando il Tigres.

Nel 2011 era in seconda divisione

 Il River Plate torna a vincere la Coppa Libertadores (che mancava agli argentini dal 1996), sconfiggendo in finale i messicani del Tigres davanti al proprio pubblico allo stadio Monumental di Buenos Aires.

I 65mila tifosi sugli spalti hanno incitato la squadra con cori fragorosi e coreografie spettacolari per 90 minuti poi, al fischio finale, è esplosa la gioia dei Millonarios allo stadio e per le strade della capitale argentina.

I festeggiamenti sono iniziati al ‘Monumental’ e proseguiti nella zona dell’Obelisco, il ‘cuore’ del centro di Buenos Aires, in una nottata nella quale non ha mai smesso di piovere, durante e dopo la partita.

I tifosi del River hanno così fatto ‘fiesta’ per la seconda volta nel giro di quindici mesi. Nel maggio dell’anno scorso, la squadra ha vinto infatti il campionato dopo essere riuscita a tornare nel 2012 nella seria A, archiviando lo scivolone della retrocessione dell’anno precedente.

http://static.panorama.it/wp-content/uploads/2015/08/river-plate-1030x615.jpg?564bc9

Video: Repubblica tv, foto : Panorama