Video: Amarcord, rivediamo Milan-Napoli dalle urla di Sky ai pianti di 7gold ai gol dalla curva!

Ecco cosa successe a Milano, il 22 settembre 2013.

Nel posticipo della quarta giornata di campionato gli azzurri vincono sui rossoneri. A segno Britos e il Pipita, Super Mario sfortunato: fallisce un rigore (gran parata di Reina) e colpisce una traversa prima dell’inutile rete finale.

“Che bella cosa” il Napoli di Rafa Benitez che espugna San Siro 2-1 e con la Roma mantiene il comando della classifica. Nei primi sei minuti gli azzurri soffocano il Milan costringendolo subito alla resa con il gol di Britos. La reazione rossonera è convincente, ma non scalfisce la buona organizzazione difensiva dei primi della classe, abili e sornioni a controllare l’avversario, per poi affondare l’avversario con una perla di Higuain nella ripresa. Un risultato pronosticabile, ma fa scalpore, al minuto 62′, l’errore dal dischetto di Balotelli dopo 21 rigori realizzati. Questa volta l’ipnotizzatore è Reina che oltre al miracoloso intervento, si ritaglia la vendetta personale, sei anni dopo la finale Champions di Atene quando difendeva i pali del Liverpool. Balo si consola con un gran gol al 91′, ma poi perde la testa dopo il fischio finale e la protesta con l’arbitro gli costa il secondo e giallo e l’espulsione. Il k.o. è doloroso.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=fkxL_tNPP2s”]

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=NqjgNTziY_o”]

Live dalla Curva

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=7ptF43qBGpg”]

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=MxuVs2o2Qvk”]

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=0wC9ZAvZQx8″]

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=92HBuDJW2-A”]