Un Udinese assente regala la parola alla Juve

Un Udinese assente regala la parola alla Juve

BASTA UNA VITTORIA  TRA SCAPOLI E AMMOGLIATI…

Dopo la vittoria contro l’Udinese in casa Juve, tornano a parlare, e lo fanno con la solita boria.

Allegri fa il gufo mentre Lapo avvisa gli azzurri, come se già sapesse….

La vittoria contro i friulani è stata lontanissima, dalla partita che gli azzurri hanno giocato contro il Sassuolo.

Gli uomini di Di Francesco si sono mostrati mai domi, anche di fronte all’oggettiva superiorità degli uomini di Sarri, mentre la compagine di Pozzo si è arresa ancor prima di scendere in campo, il primo gol di Dybala è scandaloso, sembra quasi che il portiere si sposti di proposito, ma queste sono “fantasie”.

A fine gara, i festeggiamenti, con il favore di Boban, i titoli sui giornali prontamente tornati a vivere felici nelle redazioni, e le parole dei “protagonisti”

Allegri a Sky sport ha detto: “Mancano 18 partite, bisogna fare un ‘tot’ di vittorie per conquistare il campionato. La marcia del Napoli è impressionante, sono loro i favoriti per lo scudetto” come a voler rispondere al mite Sarri che indicava nei bianconeri la vera favorita.

Su Twitter invece compare dal nulla Lapo che con ostentata sicurezza scrive: “Vittoria galattica! Caro Napoli vi stiamo col fiato sul collo”!!!

Vittoria galattica? a noi è parsa più una gara parrocchiale, ma si sa le vittorie dei bianconeri valgono sempre di più in questo paese, e quindi lasciamo il buon Lapo a godersi la squadra strisciata.