Juventini senza fantasia: allo stadium clonano “un giorno all’improvviso”

un-giorno-allimprovviso-pezzottato-juventini

“un giorno all’improvviso” pezzotato male!

Bianco e Nero colori senza fantasia, proprio come i tifosi Juventini.

 “un giorno all’improvviso” pezzottato.

La poca  fantasia, del  tifoso Juventino  è una cosa risaputa, insita nel DNA di chi non ha una propria identità calcistica, il tifoso Juventino infatti non è quasi mai autoctono, ma porta con se la cultura, della sua terra…suo malgrado.

Napoli alla ribalta non solo per le vittorie ma anche per i festeggiamenti con buona pace di Boban, i tifosi azzurri accompagnano le gesta della squadra di Sarri, con il coro “un giorno all’improvviso” ricevuto dai tifosi dell’Aquila1927 e riadattato con i Genoani.

E’ uno spettacolo magnifico, ascoltarlo al san Paolo ed assistere alla partecipazione dell’intera squadra, sentire il Pipita Higuain che lo canta con i tifosi, oppure Reina che salta al tempo dei tamburi. Beh Napoli è Napoli.

A Torino ovviamente sponda stadium, tra le migliaia di meridionali, che per un giorno sono accolti senza discriminazione, alcuni di loro da qualche mese hanno introdotto lo stesso coro del San paolo, ovviamente non con lo stesso risultato, un PEZZZOTTO fatto anche male.
Dopo la pessima figura dei romanisti che hanno tentato di clonare il “THE CHAMPIONS”, è toccato ai Juventini…

“un giorno all’improvviso” pezzottato. TROVA LE DIFFERENZE

 

 

P.S. MI PIACEREBBE SAPERE DAI JUVENTINI QUANDO CANTANO LA STROFA… ” E oggi come allora difendo la città”… COSA PENSANO? DI  QUALE CITTA’ PARLANO? TORINO OPPURE …