“Un giorno all’improvviso”, il coro portafortuna del Napoli

“Un giorno all’improvviso”

 

Coro ideato dai tifosi dell’Aquila e finito nel repertorio dellecurve di mezza Italia, ognuna delle quali ne ha modificato il testo a propria immagine e somiglianza.

Scrive Mario Basile su Metropolis:

  “Un giorno all’improvviso”, e’ a Napoli che si e’ imposto a livello mondiale come il famoso urlo THE CHAMPIONS.

L’orecchiabilissimo refrain, del resto corre sulle note di un tormentone estivo figlio degli anni Ottanta (“L’estate sta finendo” dei Righeira, anno 1985), ha contagiato tifosi
e calciatori. Come Gonzalo Higuain.

Lunedì sera il Pipita,  prima di imboccare il tunnel degli spogliatoi si è fermato sotto la curva B, che proprio in quel momento aveva iniziato a intonare “Un giorno all’improvviso, mi innamorai di te…”, coro che anche il bomber ha cominciato a cantare a squarciagola
allargando le braccia e battendo le mani per tenere il ritmo.

Scene da una vittoria. La colonna sonoradi un momento da ricordare.
Come il mitico “O mamma mamma mamma, sai perché mi batte il corazon,ho visto Maradona”. Oppure il “porompompò… poromporompomperopero…poromporompompò”