Un evento per ricordare la giovane mamma uccisa da un cancro.

    Nadia

    Solidarietà e amore.

    Una donna, giovane, uccisa da un cancro. Ma una mamma che amava il suo bambino, 6 anni appena ecco la fotografia di Nadia.

    A Napoli un evento per ricordare Nadia la giovane modella uccisa dal cancro.

    sfilare. Per lei, per la sua memoria, domenica prossima, ci sarà una un evento speciale: «Nadia per sempre… Dona con il cuore».

    Un’occasione per uno shopping straordinario nel segno della solidarietà e di una donazione importante perché il ricavato sarà tutto devoluto per la Casa di Alice, dedicata ai bambini malati di tumore. Una volontà che Nadia ha affidato alla sorella Emanuela, alla zia Elisa Cincini (la dottoressa Peluche) e alla cognata Elvira Carandente che incontrano Be Happy!, una realtà creata da Bruna Baccari, Verena Celardo, Stefania De Rosa e Anna Ponzo, che danno vita a reti sul territorio per rendere sogni e progetti reali. Così, mentre si impegnavano a far arrivare Frank Matano in ospedale per realizzare il sogno di una bambina malata di leucemia, le donne di Be Happy! creano un link tra la famiglia Damiano e l’associazione Carmine Gallo, presieduta da Vincenzo Gallo, attraverso Antonella Spina, volontaria dell’associazione che sostiene la Casa di Alice. All’asta, inizialmente, dovevano essere destinati solo i vestiti del guardaroba di Nadia, ma sono arrivati anche gli abiti di privati e aziende.

    Per chiunque volesse partecipare, fanno sapere gli organizzatori, è inoltre possibile versare una donazione sul conto corrente dell’Associazione Carmine Gallo sul conto corrente postale: 54262084. IBAN: IT05N0760103200000054262084. Codice fiscale: 04745821217. Causale per donazioni su cc postale e iban: Nadia per sempre.

    Leggi sul Mattino l’articolo completo