Juventus favorita? Trapattoni lo ammette: “E’ vero, accadeva anche con me”

     

    Giovanni Trapattoni, ex tecnico della Juventus

    L’ex tecnico della Juventus ha detto la sua in merito alle polemiche di questi giorni, ricordando la sudditanza di cui godono i bianconeri: “Succedeva anche a me”.

    Continuano senza sosta le polemiche del post-gara tra Juventus e Roma sulle discutibili decisioni dell’arbitro Rocchi. Anche Giovanni Trapattoni ha detto la sua, affrontando un discorso più generale sulla sudditanza di cui gode la squadra bianconera.

    Intervistato ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss‘, Trapattoni non le manda a dire alla sua ex squadra: “Per quanto riguarda il fatto che si dice che la Juve goda di una certa sudditanza psicologica, cercavo di dire ai miei giocatori di non trovare scusanti e di non adagiarsi, ma effettivamente questo c’è sempre stato, succedeva anche a me quando allenavo a Torino”.

    L’ex commissario tecnico della Nazionale spiega meglio il concetto della tanto discussa sudditanza psicologica: “Con la squadra che vince l’arbitro magari ha un sottile filo di preferenza, non ammonendo me per esempio quando mi agitavo un po’”.

    fonte: goalitalia