Tifosi Trurchi a Roma bombe carta e accoltellamento. Poi twittano: SIAMO I PADRONI DEL MONDO

    Tifosi Trurchi a Roma:Siamo i padroni del mondo

    Solito caos a Roma

    Per la sfida tra Lazio e Galatasaray, i tifosi turchi si radunano a Piazza del Popolo: tafferugli con la polizia, accoltellati cittadini italiani e lanciate   due bombe carta poi esplose senza causare danni.

    L’allerta della questura di Roma si e’ tramutata in realtà, a roma sono arrivati  circa 1600 tifosi del Galatasaray, i Turchi  hanno invaso piazza del popolo e creato caos e  disagi.

    SCONTRI E BOMBE CARTA

    L’agenzia Ansa scrive: Momenti di tensione a piazza delle Canestre a Roma tra i tifosi del Galatasaray e le forze dell’ordine che stanno presidiando l’area. Alcuni sostenitori turchi sono stati caricati dagli agenti di polizia perchè tentavano di aggirare il cordone che li separa dalla zona in cui vengono indirizzati verso gli autobus che li porteranno allo stadio Olimpico. La situazione è tornata presto alla normalità grazie anche all’intervento di alcuni capi ultrà della squadra turca.

    CORRIERE DELLO SPORT: COME ROMA-FEYENOORD – La paura più grande nella Capitale, scrive il quotidiano sportivo è che possano ripetersi gli stessi atti vandalici della scorsa stagione, quando a Roma sbarcarono gli ultras del Feyenoord che distrussero la Barcaccia di Piazza di Spagna creando lo scompiglio generale nel centro della città.

    SIAMO I PADRONI DEL MONDO 

    Arriv apuntuale il tweet dei tifosi turchi che scrivono : Siamo i padroni del mondo, e mostrano l’invasione della Piazza romana