I tifosi del Napoli insorgono contro Gian Piero Gasperini. Anche il corriere dello sport si schiera con loro.

    Gian Piero Gasperini

     

    Le parole di Gian Piero Gasperini (Qui per leggere) hanno fatto storce il naso ai tifosi del Napoli.

    Perché Gian Piero Gasperini pensa al Derby? con la Roma non sono sempre tre punti?. Domande legittime che qualche mente ottusa radiofonica taccerà di ” vittimismo” sta di fatto però che Gasperini ha realmente pronunciato quelle frasi, che sia pretattica? ce lo auguriamo vivamente.

    I tifosi del Napoli non ci stanno, e lo palesano  su tutti i canali di comunicazione, in primis sui social. I napoletani  si chiedono se nella  scelta di Gasperini, schierare un Genoa mutilato contro la Roma diretta concorrente del Napoli, non si sia anche la questione BONUS  legata alla cessione di Perotti?.

    Questo significa falsare il campionato. I supporter azzurri  si domandano dove sia finita la regolarità del campionato dopo le dichiarazioni del mister del grifone.

    Sulle polemiche contro Gian Piero Gasperini e’ intervenuto anche il corriere dello sport, che scrive:

    Napoli è andata in ebollizione, ha invocato il «legittimo sospetto», si è scatenata, ha declamato il regolamento e pretende la «miglior formazione possibile del Genoa».

    Mancano poche ore alle partite – prima la sfida di Marassi, poi quella del san Paolo – e la Grande Vigilia diventa sempre più vibrante, arricchita da ulteriori argomenti di discussione, stavolta concentrata innanzitutto intorno alla formazione del Genoa, che rischierebbe – secondo le varie interpretazioni – di essere «mutilata» dei quattro diffidati (Gabriel Silva, Ansaldi, De Maio, Rigoni). Napoli spalanca gli occhi.