Terremoto in casa Catania: Arrestato Pulvirenti

    inchiesta catania

    Assieme al patron degli etnei, la polizia ha arrestato anche Cosentino e Delli Carri

    Truffa e frode sportiva. Con questa accusa la polizia ha arrestato il presidente del Catania Antonino Pulvirenti, con il suo vice Pablo Cosentino e l’ex direttore sportivo Daniele Delli Carri. La società etnea avrebbe comprato gare della serie B per evitare la retrocessione in Lega Pro. La questura gli ha notificato un provvedimento per gli arresti domiciliari. Arrestato anche due procuratori sportivi, e due scommettitori on line.