Terno secco sulla ruota di Napoli Hamsik, Higuian e Gabbiadini, il Napoli rialza la testa.

Il diavolo perde nel paradiso di fuorigrotta

Il Napoli vince 3-0 al San Paolo: reti di Hamsik, Higuain e Gabbiadini. Espulso De Sciglio dopo 45 secondi, e ora è a -4 dalla Lazio

Contro un Milan catenacciaro e più attento agli sviluppi sul futuro della società che al suo mesto finale di stagione, addirittura in inferiorità numerica dopo appena 45 secondi (espulso De Sciglio), la squadra di Benitez spreca, fatica e alla fine dilaga ottenendo tre punti preziosissimi per la volata ad un posto Champions.

 

Tra  i cori e gli  striscioni in ricordo di Ciro Esposito,ad un anno esatto dal drammatico pomeriggio di Roma prima della finale di Coppa Italia, il Napoli cancella la brutta serata di Empoli e quando mancano quattro partite dalla fine del campionato si mette in scia della Lazio, terza con quattro punti di vantaggio.

 

Ma ora la testa è solo sulla semifinale di Europa League contro il Dnipro.