Stadio San Paolo: trovato l’accordo sara’ Restyling e costera’ circa 20 milioni .

    Stadio San Paolo: l’intesa sta per arrivare.

    Di: Leonardo Ciccarelli giornalista TeleClubitalia e il Mattino

    Ci sono state trattative governative più semplici e veloci, ma ormai la diatriba tra De Laurentiis e De Magistris per lo Stadio San Paolo sembra essere arrivata ad una conclusione. Settimane di gelo, frecciatine, colpi bassi, ma nella scorsa settimana le due parti sembrano aver trovato finalmente un accordo per migliorare l’impianto che nei prossimi anni dovrà accogliere squadre di grande prestigio visti i piazzamenti che gli azzurri otterranno.

     

    Il sindaco aveva dato due alternative al presidente del Napoli come ultimatum per l’annosa questione: o un progetto da 100 milioni di euro per un nuovo impianto che avrebbe riqualificato tutta la zona circostante oppure un progetto da 20 milioni per rendere il San Paolo un impianto adeguato agli standard Uefa, che almeno non goccioli in tribuna stampa, per fare un esempio.

    La scelta è caduta proprio sulla seconda ipotesi che porterà importanti interventi sulla struttura. I primi interventi saranno apportati proprio sulla copertura che ormai è fatiscente e sulla riqualificazione della zona circostante al San Paolo per poi pensare a cosa fare riguardo altri piccoli accorgimenti, su tutti la pista di atletica, pressoché inutile.