Sorpresa Zarate, giocherà con il Cile!

     

    Lo ha rivelato il fratello dell’ex Lazio, Rolando: «Ha visto le ultime convocazioni argentine e ha deciso di dire sì alla Roja»


     

    ROMA – Mauro Zarate giocherà con il Cile. A dare il clamoroso annuncio è stato il fratello Rolando, che ad una radio argentina ha confermato l’incredibile indiscrezione che circolava nelle ultime ore: «Mauro giocherà per il Cile. Ha visto e analizzato le ultime convocazioni dell’Argentina e ha deciso quindi di dire sì alla Roja. È stato molto sfortunato a giocare in un’epoca in cui ci sono giocatori come Messi, Aguero ed di avere una possibilità per tutto quello che ha fatto nel Velez ma fino ad ora non ne ha avuto l’opportunità». Per Zarate, che ha il padre e il nonno cileno (e la mamma di origini italiane) si tratta di una grande possibilità e ora l’ex attaccante della Lazio aspetta solo la convocazione di Sampaoli per le amichevoli di novembre contro Venezuela e Uruguay.

    L NO ALL’ITALIA – Zarate ha formato nel 2007 la coppia d’attacco con Aguero al Mondiale Under 20 vinto poi dall’Argentina in Canada. L’anno successivo però fu lasciato a casa da Batista che decise di non convocarlo per le Olimpiadi. Nel 2009 Zarate disse no all’Italia aspettandosi una convocazione di Maradona che però non arrivò mai. Nella sua carriera Zarate ha giocato per il Velez, dove debuttò nel 2004 fino al 2007. Poi il trasferimento all’Al-Sadd, in Qatar, da lì il trasferimento al Birmingham. Dopo l’esperienza in Premier Zarate approdò alla Lazio, prima di passare all’Inter in prestito per poi liberarsi dalla Lazio e ritornare al Velez l’anno scorso.

    Corrieredellosport.it