Slittano i lavori al San paolo, licenza uefa a rischio

SAN PAOLO A RISCHIO

lO SCRIVE LA GAZZETTA DELLO SPORT

Per Napoli-Dnipro di giovedì (Europa League) si va verso il tutto esaurito.
Il San Paolo rischia però dalla prossima stagione di non poter più ospitare gare internazionali.

Il Napoli ha dovuto indicare Palermo come stadio di casa nei documenti per la licenza Uefa.

I tempi per l’inizio dei lavori al San Paolo sono slittati (devono passare 90 giorni per l’ok del Comune al piano di ristrutturazione che il club dovrà presentare entro fine mese) ed anche i seggiolini, non a norma, non potranno essere sostituiti prima dei concerti di Jovanotti e Vasco Rossi a luglio.