sette cose che non sai sulla Pizza napoletana

Ma tu vulive 'a pizza

lo sapevi che?

La Pizza e’ Il nostro alimento principe,  meglio se Napoletana, tutti la mangiamo, consigliamo, la migliore pizzeria agli amici, ne verifichiamo le differenze, ma sappiamo davvero tutto sulla pizza?

Ecco sette cose che non sapevi:

.Quando e’ nata. La storia si perde nella notte dei tempi, e’ molto complessa e incerta. Le prime attestazioni scritte della parola “pizza” risalgono al latino volgare.

Nel 1500 a Napoli  ad una pietanza viene dato il nome di Pizza, forse una storpiatura della parola “pitta”, la pietanza era costituita da  pane schiacciato, condito con della salsa bianca, successivamente si usarono, olio, formaggio e in certi casi anche il pesce. Alexandre Dumas padre, nel 1843, descrisse la Pizza e la diversità dei condimenti dei suoi condimenti.

.Margherita . La pizza Margherita, è nata a Napoli.Nel 1889 il piazzaiolo Napoletano Raffaele Esposito e sua moglie Rosa Brandi, titolari di una pizzeria situata ancora oggi in Salita Sant’ Anna di Palazzo, in occasione della visita di Re Umberto, vollero omaggiare la sua consorte con una pizza tricolore, e la chiamarono Margherita, in onore della Regina.

.Pizza americana . La pizza, in America e’ arrivata presto, molto presto, si cade spesso nell’errore di credere che gli americani, abbiano scoperto il nostro piatto tradizionale tardi, ma non e’ cosi’, un emigrante, tale Gennaro Lombardi nel 1905 apri’ la prima pizzeria a New York, riscuotendo un  grande successo.

.Come tagliare una pizza perfetta. Come tagliare una pizza in parti uguali ?? È un problema  che affligge molti amanti della pizza,  tranne che a Napoli, dove per cultura non si divide .
Il problema e’ stato risolto da due matematici, i quali hanno spiegato tutto in maniera scientifica.

.La più costosa del mondo. Laszlo Hanyecz, un programmatore di computer, ha pagato due pizze, con la moneta informatica, il Bitcoin.

Laszlo ha fatto l’ordine via web e  ha pagato l’equivalente odierno di tre milioni di euro.

.Web. Pizza Hut, colosso americano,  nel 1994, apri’ il primo sito internet dal quale era possibile ordinare, una pizza a domicilio, dal pc.

.Velocita’. Pali Grewal, pizzaiolo inglese, ha vinto una gara internazionale, per la pizza piu’ veloce, il giovanotto infatti e’ riuscito a impastare ed infornnare in 32 secondi, ben 3 pizze.