Sesso orale al giocatore: licenziata massaggiatrice

    Sesso orale al giocatore: licenziata massaggiatrice

    L’episodio è avvenuto in Svizzera lo scorso maggio dopo la festa di fine campionato del Lenzburg. La donna: «Mi hanno messo qualcosa nei drink»

    lO RIFERISCE IL CORRIERE DELLO SPORT

    ROMA – Una massaggiatrice di una squadra di calcio è al centro di uno scandalo a luci rosse che sta creando scalpore in Svizzera. Secondo quanto riportato dal quotidiano Blick la 41enne dal nome di fantasia ‘Carmen’ non si è limitata a massaggiare i muscoli dei giocatori del Lenzburg, ma ha praticato del sesso orale ad uno dei componenti della squadra, il 20enne Jim (altro nome di fantasia). Il tutto è avvenuto al termine

    di una scatenata serata in un locale per festeggiare la conclusione dello scorso campionato, e sotto gli occhi di alcuni compagni di squadra, che hanno ripreso la scena con i loro smartphone.

    LICENZIATA – Il video dello scandalo ha avuto grande successo tra i giocatori del Lenzburg ma, per sfortuna di Carmen, è arrivato anche al presidente del club che non ci ha pensato due volte, e ha licenziato la massaggiatrice. Solo una multa, invece, per i giocatori. “Il licenziamento è stato deciso da tutto il Cda -ha spiegato il presidente Ulrich Buder- I giocatori sono stati immediatamente sanzionati, ma non potevamo licenziare metà squadra“.

    CAPRO ESPIATORIO – Oltre il danno, quindi, è arrivata anche la beffa per la massaggiatrice che ha dichiarato di sentirsi “il capro espiatorio” dell’intera vicenda. “Qualcuno doveva prendersi la colpa per quanto accaduto, e sono stata scelta io, la vittima più facile da colpire -ha spiegato a Blick- E’ stato tutto molto spiacevole. La festa di fine campionato è stata completamente fuori controllo. Ed io ho un black out di quanto è accaduto. Credo che qualcuno abbia messo qualcosa nei miei drink, perché ne ho bevuti solo due”. Dopo questa vicenda Carmen è rimasta senza lavoro e, nonostante le offerte di altri quattro club, ha deciso di non voler più avere nulla a che fare con il calcio.

    <iframe marginwidth="0" marginheight="0" frameborder="0" scrolling="no" allowtransparency="true" src="http://srv.juiceadv.com/banner_iframe.asp?user=4975&amp;tipo=0" width="468" height="60"></iframe>