Sconcerti: “Il Napoli ha perso punti per colpa dei troppi moduli provati, si doveva continuare sul modulo di Benitez!”

    Il noto giornalista e opionista per Sky Sport, Mario Sconcerti  analizza così la 5ª giornata del campionato. Ecco quanto evidenziato da noi di Napoletano si Nasce sul Napoli:

    “La novità di questa nuova stagione è il planare delle grandi squadre. Roma e Napoli a differenza della Juve, sono costanti. Questa sera il Carpi si è chiuso e quindi era logico che il Napoli avrebbe faticato, ma era logico anche che non sarebbe stato facile far risultato. La Roma è bella quando riesce a giocare in velocità, lo stesso vale per il Napoli, nel caso contrario soffrono e non poco. Credo che il Napoli abbia perso un occasione, aveva un grande vantaggio rispetto alle altre squadre, perchè gioca con la stessa squadra dello scorso anno, ma che ha perso tempo provando altri moduli e questo è stato uno sbaglio. Il Napoli non è una squadra pensante è una squadra veloce, istintiva. Io sono rimasto impressionato dalla partita con la Lazio, ma non tanto per il Napoli, ma per la prestazione dei biancocelesti. Gli azzurri hanno già fatto grandi partite,contro grandi squadre, infatti sabato la Juve avrà molte difficoltà.”