Sarri:”Abbiamo comandato la partita per 85 minuti! Troppi errori arbitrali, deve intervenire un dirigente, io sono stufo!”

Milik
Napoli's coach Maurizio Sarri looks on during the Italian Serie A football match Juventus vs Napoli at Juventus Stadium in Turin on February 13, 2016. / AFP / MARCO BERTORELLO (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Sarri: deve intervenire un dirigente, io sono stufo

Ai microfoni di Sky Sport a commentare il pareggio contro il Genoa, arriva l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri:

Sulla partita

La partita è stata comandata da noi per 85 minuti e nel finale abbiamo rischiato di perderla, proprio perché  volevamo vincerla. Abbiamo pareggiato con una squadra forte in saluta. Mi spiace dover parlare sempre io degli errori arbitrali, vorrei che ne parlasse qualche dirigente. Le immagini sono chiare, ma l’arbitro ha deciso altro.


Sul blocco di Jorghino


“Ha fatto la stessa cosa anche il Bologna, a volte ci mettono anche un attaccante. Loro sono una squadra difficile perché mettono una pressione uomo contro uomo. Era una trasferta palesemente difficile, perché sapevamo che poteva uscire una partita molto complicata per noi”


Sulla mancanza di un dirigente


“No non é che la società sia assente, io ho sempre Giuntoli con cui ho un contatto giornaliero. Il mio punto di riferimento è lui, però mi dispiace che sia io a parlare di certe cose. Mi piacerebbe anche non parlarne più, per non sembrare quello che si lamenta. Purtroppo le immagini parlano chiaro. Io se sbaglio due partite vado a casa, capisco che ci può stare l’errore ma è uno dei tanti successi in queste partite e così tanti dopo uno pó te le fanno girare”.