Il Mattino- Sarri prepara le nuove strategie. 3 moduli per Gabbiadini

    Sarri prepara le nuove strategie. 3 moduli per Gabbiadini.Sarri nuove strategie

    Sarri  nuove strategie per Gabbiadini il sostituto naturale di Milik al centro dell’attacco azzurro, ali più vicine per esaltare Manolo. L’alternativa: Mertens o Callejon impiegati da“falso nueve”

    Scrive il Mattino

    Sarri  nuove strategie per sostituire Milik

    3 moduli  per Gabbiadini. I tanti esterni offensivi saranno anche impiegati in maniera diversa, Giaccherini sarà un jolly prezioso per tutti i moduli offensivo.

    Il tridente classico. Resta il modulo preferito,il sistema di gioco sul quale Sarri si continuerà a basare perché il tecnico toscano vuole valorizzare al meglio i tanti esterni di qualità che ha in organico e cioè Callejon, Insigne e Mertens che partendo larghi dalle fasce per poter puntare verso il centro riescono da sempre a dare il meglio. Il sistema offensivo che ha fruttato vittorie e gol: movimenti perfetti da parte degli interpreti di attacco e automatismi ormai perfezionati anche con centrocampisti e difensori. Il Napoli di Sarri è diventato un orologio con questo modulo, ecco perché nonostante l’assenza pesantissima di Milik il tecnico azzurro proporrà innanzitutto il Napoli con il tridente classico.

    napoli-433

     

    Il falso nueve. Centravanti, quindi, che non sarà accantonato però oltre alla soluzione Gabbiadini il tecnico azzurro potrà pensare alla soluzione del falso nueve con Mertens o Callejon prima punta. Al posto dell’ariete centrale, il piccoletto che sappia abbassarsi o dare profondità per dialogare al meglio con i due esterni di attacco. La soluzione più praticabile anche perché in organico oltre a Gabbiadini come centravanti vero si potrà tenere presente solo Negro, il bomber della Primavera che sarà aggregato stabilmente in prima squadra e negli ultimi giorni si sta allenando con gli azzurri.

    napoli-il-falso-nueve

     

    Le due punte e il trequartista.Questo è il sistema di gioco proposto da Sarri ad Empoli, quello con Saponara nella posizione di trequartista e i due attaccanti Maccarone e Pucciarelli.Formula riproposta al suo arrivo a Napoli con Insigne trequartista e il tandem d’attacco Gabbiadini e Callejon. Il sistema offensivo che più difficilmente l’allenatore azzurro deciderà di adottare perché è quello che assicura meno copertura in fase difensiva e meno equilibrio alla squadra. Il tecnico però, adesso, oltre ad Allan e Hamsik, ha anche centrocampisti diversi come Zielinski e Rog che per caratteristiche potrebbero coprire più campo. Questo tipo di sistema offensivo è quello che permette a Gabbiadini di esprimersi al meglio. In organico però non ci sono veri e propri trequartisti e nel ruolo dovrebbero adattarsi Insigne, Mertens o El Kaddouri.

    napoli-4312

    Parla Jaroszewski, medico della Polonia il primo a soccorrere Milik