Sarri: “Non mi è piaciuta la difesa nel secondo tempo! Koulibaly può diventare un fenomeno!”

    Sarri a ruota libera

    Ai microfoni di Sky Sport, Maurizio Sarri commenta sorridente la vittoria della sua squadra, sottolineando però alcune cose che non gli sono piaciute nella partita:

    Sulla partita

    ” Siamo migliorati mentalmente e fisicamente. Questo modulo ci concede di essere più solidi in fase difensiva, poi stasera l’approccio è stato buono e così abbiamo costruito la vittoria. La Lazio, probabilmente era anche stanca.Il problema grande dell’Europa League è questo, giocare il giovedì, anche in trasferta, e non poter usufruire degli anticipi.”

    Sui protagonisti della fase offensiva

    “Ieri ho visto Callejon in grande condizione e ho deciso di tenermi fresco Mertens per la prossima partita. Higuain, lo vedo molto sereno in allenamento, si diverte. Se imparasse ad attaccare meglio la porta quando giochiamo sulle fasce potrebbe segnare un numero di gol molto molto elevato. Hamsik, stasera ha fatto un ottimo lavoro difensivo, oltre che offensivo. Sulle palle perse era sempre in pressione, a difendere in avanti. Probabilmente con questo modulo spende qualcosa in meno nella fase difensiva e questo probabilmente gli dà qualcosa in più nella fase offensiva.”

    Su Jorginho

    “In questo momento sta meglio di Valdifiori e quindi gioca lui. Rigiochiamo mercoledì, dunque ci sta che si possa giocare con lui. Poi non sono un fan del turnover assoluto. Sulla disponibilità di questo gruppo non posso dire assolutamente nulla, mi aspettavo un gruppo di prime donne e invece ho trovato dei ragazzi che si sono messi subito a disposizione.”

    Sulla difesa e Koulibaly

    “Non mi è piaciuto come abbiamo difeso nel secondo tempo, ci sono state delle disattenzioni. Koulibaly ha dei mezzi fisici spaventosi. Alle volte perde lucidità, però se fa dei passi in avanti sotto questo punto di vista può diventare un difensore di grande livello”.