Sarri: “Mercato?Non me ne frega, preferisco lavorare sulla squadra! Higuain non può fare ancora 90 minuti!”

Brutto esordio per Maurizio Sarri, che perde per 2 a 1 contro il Sassuolo di Di Francesco,e analizza così il match ai microfoni di Sky Sport:

“Dopo una sconfitta è dura parlare. Su questa partita ho due sensazioni, la prima e che il Sassuolo era più brillante di noi a livello fisico nel secondo tempo è stato evidente, secondo abbiamo avuto per l’ennesima volta un calo di intensità nei momenti in cui prendevamo in mano la partita. Dobbiamo migliorare, per fortuna nel secondo tempo ho visto meglio.”

Su Higuain e gli altri attaccanti

“Fa in modo che il calendario internazionale sia diverso, io non credo che Higuain possa reggere una partita per 90 minuti. Gabbiadini come è indietro con la preparazione. Insigne deve migliorare nell’ultimo passaggio.”

Sui movimenti della difesa

“I goal sono nati da due palle scoperte dove non abbiamo seguito bene la loro profondità, siamo ancora carenti su questi movimenti. sapevo che in questo momento toccava fare un percorso simile, non diciamo che va bene così visto che stasera sarebbe stato bello dare una soddisfazione ai tanti napoletani presenti, ma sapevo che sarebbe potuto succedere qualcosa di simile”.

Sul Mercato

“Non me ne può fregare di meno! Il mercato è il nascondiglio di molti allenatori, ma io credo nel lavoro e continuerò su questa strada!”