Sarri: “La squadra sta bene,siamo sereni e concentrati pronti per dare il massimo contro il Sassuolo”

    @MOSCA

     

    Queste le dichiarazioni del nuovo tecnico azzurro Maurizio Sarri durante la conferenza stampa. Le dichiarazioni sono tratte dal sito ufficiale della SSCNapoli

    Il Sassuolo è il peggior avversario che potessimo affrontare all’esordio, dovremo dare subito il massimo“. Maurizio Sarri alla sua prima conferenza stampa di campionato a Castelvolturno annuncia così la sfida di Reggio Emilia e analizza la condizione del suo Napoli in vista del debutto in Seria A.

    Mi sento abbastanza bene, è chiaro che entrando in campo ci sarà emozione. E’ un fatto  umano e naturale, ma mi sto approcciando con grande serenità all’esordio“.

    Come sta la squadra, a che punto è la condizione generale? “Stiamo come è normale che stia una squadra in costruzione. La condizione fisica non è ancora massimale, ma è una cosa che appartiene un po’ a tutte le squadre. Siamo in fase di evoluzione, quindi tatticamente non siamo ancora ineccepibili, ma abbiamo calciatori di qualità che possono aiutarci“.

    Che partita si aspetta domani? “Io vorrei un Napoli che impone il proprio gioco, non solo a Sassuolo ma sempre, poi può capitare che si vada anche sotto all’avversario ma sono dinamiche normali. Il Sassuolo è la peggiore squadra che potessimo incontrare all’inizio perché loro giocano insieme da tre anni con lo stesso allenatore, hanno una rosa di qualità perché la Società è sana e può spendere sul mercato. Rispetto a noi hanno maggiori certezze tattiche essendo una squadra dal gioco collaudato. Domani è la classica partita che ci può mettere in difficoltà per capacità dell’avversario e per caratteristiche tattiche“.