Sarri: il mercato dipende da De Laurentiis, deve dirmi se vuole vincere oppure se siamo ancora all’anno 0″

Sarri getta l’acqua sul fuoco

Parole semplici e dirette a gettare acqua sul fuoco, quelle proferite da Maurzio Sarri a margine della conferenza stampa, che anticipa Atalanta -Napoli.

” Io sono un allenatore di campo, non di quelli bravi a far comprare giocatori, il mercato dipenderà solo dal presidente, non abbiamo parlato ancora, deve dirmi se la politica societaria e’ cambiata oppure come mi disse a Luglio siamo all’anno 0 e io mi regolerò di conseguenza”

“Auguro serene feste ai tifosi napoletani. Speriamo di contribuire a renderle speciali”.

“Dobbiamo giocare per fare risultato  È una partita importante e sentita. Da vincere, a prescindere dalle valutazioni di classifica. L’Atalanta in casa ha un grande rendimento. Per vincere servirà una grande prestazione. Mi aspetto perciò un giusto approccio al match”.

“le parole di Reina e del Pipita sono state mistificate dalla stampa, loro hanno detto che sognano di vincere, non hanno detto che bisogna vincere come ho letto da più parti, il sogno dev’essere il propellente”

” questo gruppo ha sempre sofferto di alti e bassi, anche quando non ero io ala guida, la partita di domani sarà importante perchè ci dirà se questi ragazzi ci credono o meno”