Sarri: “Giuntoli non mi sembra molto attivo, l’ho lasciato seduto in poltrona”

Maurizio Sarri nasconde il mercato

L’allenatore del napoli, Maurizio Sarri ha parlato alla vigilia della partita tra Napoli e  Frosinone: “Mercato? non lo so giuntoli l’ho lasciato seduto in poltrona”

 

Frosinone-Napoli è una partita ostica, hanno un campo piccolo che non ammatte distrazioni”  Comincia in questo modo la conferenza stampa di  Maurizio Sarri :

“Da partite come quella di domani capiremo il nostro livello di maturità. Loro in casa riescono “ad avere ritmo, determinazione e hanno una pericolosità offensiva non comune».

ADDIO HENRIQUE Henrique non l’ho mai impiegato, ha giocato più Luperto, anche se pochissimo. Per ora abbiamo lui come centrale. È giovane e potenzialmente forte, un ragazzo di buona prospettiva ed è un altro prodotto del nostro vivaio”

GIUNTOLI?: “L’ho lasciato su una poltrona, non mi sembrava molto impegnato “.

SCUDETTO E CALLEJON : “E’ un calaciatore straordinario, ha un ottima tecnica individuale, ha gamba e grandissime qualita’ tecniche e fisisiche, presto ritroverà il gol

SCUDETTO:Lei disse pochi mesi fa: “Parlare di scudetto è una bestemmia” oggi cosa direbbe? «Noi toscani bestemmiamo spesso, può capitare tutto nella vita».

ALLAN:  Lo spiego ancora una volta, non  ho lasciato fuori Allan, e’ stata una semplice swcelta tattica, con Valdifiori volevo  un giocatore con maggiore fisicità ed è per questo motivo che ho scelto David Lopez.

FORMAZIONE – «Non l’ho ancora decisa, sicuramente scenderà in campo la squadra più competitiva. Se schierio : VladChiricheș, Mertens e gabbiadini, i ciociari dovranno comunque aver paura”.

DOMANI SI ASSEGNA IL TITOLO DI CAMPIONE D’INVERNO: “Ci interessa poco, è un riconoscimento virtuale”.

MOVIOLA IN CAMPO : “Il concetto e’ buono, il problema e’: chi decide e’ sempre un essere umano”