Sarri: “È mancato il guizzo decisivo per vincere! La difesa sta migliorando grazie anche al centrocampo!”

Dopo Varsavia niente rientro a Napoli, si va dritti a Milano!

Carpi-Napoli 0-0 , un pareggio che non sa di beffa per Maurizio Sarri che ai microfoni di Sky Sport ha analizzato così la prestazione degli azzurri:

Sulla gara e su Gabbiadini

“Gabbiadini deve guadagnarsi la maglia da titolare come tutti. Si aspettava il guizzo dagli uomini di qualità? Sono quelle gare difficilissime fino al momento del gol. Una volta sbloccate possono essere in discesa. Abbiamo fallito qualche occasione, ci può stare, ma la squadra era viva e ha cercato il gol per tutta la gara. È mancato il guizzo decisivo per farla diventare una gara molto più semplice. Ma ho visto una squadra solida, compatta, che non ha concesso nulla. La strada intrapresa è quella giusta”.

Sui cambi

“All’inizio ho fatto giocare i calciatori più forti nell’uno contro uno, come Mertens e Insigne. Speravo che Jorginho velocizzasse la manovra, poi inserito Gabbiadini per il tiro da fuori viste le poche occasioni in area”.

Sui miglioramenti della difesa

“La mia sensazione è che la linea è migliorata per quanto riguarda sia i movimenti e a livello di prestazione individuale, nelle ultime tre gare è stata più filtrata dai centrocampisti”.

Quanta libertà ha Insigne nei suoi schemi?

“La giusta libertà che si dà alla fantasia e al talento, è chiaro che deve restare dentro una idea più che certi rigidi meccanismi. Può spaziare e svariare nella nostra idea di calcio”.