Sarnataro: “Napoli stratosferico, il migliore della stagione”

    Ecco il commento di Dario Sarnataro, voce dei programmi sportivi di Radio Marte

    C’è poco da dire: Napoli stratosferico, il migliore della stagione. Quando gioca con questa aggressività, con tale intensità agonistica, con un ritmo di gioco alto, con precisione tecnica e concentrazione difensiva (da centrocampo in giù) può battere chiunque nella gara secca in Italia e molte squadre in Europa.

    Complimenti a tutti, l’ideale sarebbe ripetere questa prestazione a Firenze. E’ chiaro che il Napoli non può giocare 50 partite a questo livello, ma la densità di uomini, la compattezza tattica e le giuste distanze tra i reparti, l’aggressività, il baricentro più alto e la velocità del giropalla possono essere replicati spesso.

    Il Napoli ha annichilito la Roma, poteva finire 4-0 senza nessun motivo di replica: è evidente che è cresciuto sul piano del gioco ed anche sul piano atletico, godendo di un livello di forma comune a molti azzurri, finalmente.

    Per il terzo posto il Napoli c’è di sicuro, nella continuità di risultati il segreto del successo (e siamo comunque a 4 vittorie e due pari-beffa nelle ultime sei gare di campionato). Encomio anche al pubblico del San Paolo: al netto di allarmismi esagerati ed esasperati ha dato lezioni di civiltà, come accade spesso.