Sarnataro: “Avrei dieci domande da fare in merito alla gara di ieri.”

    Il giornalista di Radio Marte, Dario Sarnataro, ha rilasciato alcune domande sul suo profilo facebook, per mostrare le sue perplessità in merito alla gara di ieri.

     

     

    Sul proprio profilo Facebook, il giornalista di Radio Marte, Dario Sarnataro, si è posto alcune domande per evidenziare le perplessità in merito alla gara di ieri. “A mente fredda mi vengono in mente 10 domande:

    1) Perchè arrivare ad una delle sfide più importanti di questa stagione con una formazione indebolita rispetto la passata stagione? 2)Perchè tutto questo immobilismo sul mercato, portando appresso un solo portiere di riserva, un difensore bravo ma che deve migliorare, e un attaccante che per quanto bravo è palesemente fuori forma? 3) Perchè altri reduci dal mondiale hanno giocato e Zuniga, Ghoulam, Inler ed Henrique sono fuori forma e fuori squadra? 4) Perchè non inserire in lista anche Dzemaili e Pandev, che seppur in partenza potevano comunque dare una mano. Mentre con Gargano che si trova nella stessa condizione, è stato invece inserito? 5) Perchè dopo la partenza di Fernandez, non si è deciso di prendere un altro difensore? Pur ammettendo che Koulibaly è bravo, anche se da vicino ha palesato dei difetti nell’uno contro uno. 6) Perchè fischiare il Napoli a fine primo tempo? 7) Perchè fischiare l’unico napoletano in campo, che comunque ha giocato allo stesso modo di Callejon e Hamsik? 8) Perchè Insigne ha risposto ai fischi, facendo nuovamente lo stesso errore della scorsa volta? 9) Perchè Britos terzino? 10) Perchè Benitez ha tenuto Mertens in panchina?

    Credo che il Napoli ce la possa fare a passare il turno. Al San Memès bisogna giocare con personalità. Dote che tuttavia difetta il Napoli. Il Bilbao ha giocato meglio e di squadra, ma il Napoli ha collezionato molte palle gol, di cui alcune clamorose.”