Samp-Napoli, sfida anche fuori dal campo: Gabbiadini obiettivo azzurro per gennaio

    Due città legate indissolubilmente. Dal mare, dalla musica e anche dal  calcio, mai come negli ultimi tempi. A cavallo tra gli anni ’80 e ’90,  Napoli e Sampdoria hanno raggiunto i loro più grandi successi.

    E adesso la sfida è tornata carica di significato, non solo per la storia e lo storico gemellaggio degli azzurri col Genoa, ma anche per la classifica. Un solo punto, infatti, separa le due squadre, che domani si giocheranno  il terzo posto. A meno che proprio il Genoa, in caso di vittoria a Cesena e pareggio fra Samp e Napoli, non agganci gli azzurri. Adesso il Napoli ha due giocatori blucerchiati nel mirino per il mercato invernale. Il primo è Manolo Gabbiadini. Il ragazzo, il cui cartellino è diviso fra Samp e Juventus, sembrerebbe essere il sostituto ideale di Lorenzo Insigne. Vista la sua duttilità, inoltre, potrebbe rivelarsi un ottimo jolly offensivo, dal momento che Michu dovrà stare fuori altri due mesi, mentre Mertens verrà tenuto ancora a riposo da Benitez dopo il trauma cranico riportato con la nazionale belga. Riccardo Bigon a breve inizierà la trattativa con Juventus e Sampdoria, l’affare potrebbe chiudersi subito per una cifra intorno ai 15 milioni di euro.

     

    Il Roma