Saces Napoli, a Cagliari per continuare a stupire

    Le ragazze di coach Ricchini pronte ad affrontare le isolane in una sfida che si preannuncia ricca di emozioni

     

    La Saces Dike Mapei Coconuda Napoli parte alla volta della Sardegna con l’obiettivo di confermarsi grande. Dopo un inizio stentato, sotto la guida di coach Ricchini la squadra ha cambiato marcia ed i risultati parlano chiaro: sette vittorie e due sconfitte, una delle quali al debutto sulla panchina arancioblue in trasferta siciliana contro la corazzata ed imbattuta Passalacqua Ragusa. Poi un filotto fatto di vittorie e prestazioni convincenti, buon gioco e sempre maggiore consapevolezza dei propri mezzi. Per il CUS Cagliari l’ultimo mese è stato avaro di soddisfazioni e, soprattutto, di punti: Ceprini Orvieto, Vigarano e Umana Venezia hanno domato gli isolani e la Dike è intenzionata a riscattare la sconfitta interna patita al PalaVesuvio nel girone d’andata.

    Questa la presentazione della gara di coach Ricchini:

    “La ritengo una gara difficile anche se Cagliari ha risolto il contratto con Taylor e Correal e ceduto Brunetti. Per quanto loro siano una squadra in difficoltà riescono sempre e comunque a fere bene. Io temo questa partita nella quale dovremo mantenere alta la concentrazione. Abbiamo voglia di confermarci e solo proseguendo con il lavoro duro e concreto fatto durante la settimana potremmo farlo. Valuteremo le condizioni di Pastore ed inseriremo un tassello importante come Fontenette. Un primo bilancio della mia gestione? Abbiamo molta più fiducia  che ha portato ad essere più compatti e la fiducia è figlia dei risultati positivi che hanno conquistato le ragazze giocando da squadra”.

    Fonte: dikebasket.it