Rischio porte chiuse per Napoli-Juventus, oggi le prime decisioni.

Giornata di riunioni frenetiche

Un paradosso tutto italiano.

Questura e prefettura non danno l’ ok in attesa dei lavori del Comune.

Lo riporta il Mattino:

Di sicuro l’osservatorio quest’oggi deciderà per il divieto di trasferta per i tifosi bianconeri, residenti in Piemonte. In maniera tale che ilsettore ospiti resterà chiuso.

Giornata campale, dunque: il Comune, infatti, secondo quanto stabilito nel tavolo convocato in prefettura avrebbe dovuto sistemare i tornelli dell’impianto. Ma al momento la cosa non è stata ancora fatta.

Il Napoli è seriamente preoccupato perché mai come in questa circostanza, ritiene che Prefettura e Questura non intendono fare concessioni particolari al Comune.

Ovvero, se le carenze saranno ritenute ancora gravi, potrebbero arrivare segnalazioni e provvedimenti assai severi.

Evidente anche il danno all’immagine per il calcio italiano, alle prese con una situazione al limite del pirandellesco: Napoli-uventus è uno dei match di cartello della serie A, eppure a 4 giorni non si sa ancora quanti persone potranno assistervi e se potranno assistevi. Un paradosso tutto italiano.