Riecco Doveri, l’arbitro che assegnò il goal di Higuain a Torino (e che ha espulso Vidic)

     

    È Daniele Doveri della sezione Roma 1 a dirigere Napoli-Palermo. Con lui ci saranno gli assistenti arbitrali De Pinto e Musolino, quarto uomo è Marrazzo mentre gli arbitri di porta sono Peruzzo e Nasca.

     

    Doveri,37 anni,sposato, estroverso e determinato, è un impiegato. Promosso alla Can di A e B nella stagione 2009/10, dopo solo due stagioni di B e 39 gettoni collezionati è promosso nella lista di soli arbitri di A. Quest’anno, in tre giornate, vanta una sola presenza, TorinoInter, partita per la quale alcune discutibili decisioni (espulsione di Vidic e un rigore negato ai nerazzurri) hanno portato allo slittamento del suo turno d’impiego.

     

    In totale sono 57 i gettoni collezionati nella massima serie. Tecnicamente preparato, Doveri possiede un’apprezzabile personalità. Ha una struttura organica possente e ben allenata. Fischia mediamente 27 falli a partita e utilizza il cartellino giallo circa 5 volte a gara. Non tollera scomposte e reiterate forme di protesta. L’ultima direzione con la squadra azzurra risale allo scorso anno (TorinoNapoli 0-1), con la contestata rete di Higuain nel finale. Inoltre ha partecipato come arbitro di porta nella finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli.

     

    Il Mattino