Reja: “Higuain ci ha puniti ancora, è unico! Marek già sapeva che doveva regalarmi la maglia!”

Edy Reja, commenta al termine, della partita col Napoli, ai microfoni di Sky Sport, la sconfitta rimediata contro gli azzurri e quel “maledetto” Gonzalo Higuain:

“Higuain è incommentabile, fa dei movimenti impensabili, solo pochi attaccanti ci reiscono. Ci ha punito all’andata e al ritorno. Hamsik sapeva benissimo cosa doveva fare, infatti a fine partita mi ha dato subito la maglia, ricordo ancora il suo primo allenamento, non spevo nemmeno che ci fosse, ma dopo una settimana di allenamento avevo capito subito le qualità di questo ‘galletto’. Dopo la partita ho visto ADL, che mi ha detto che sono stato bravo, chissà se Borriello l’avesse messa dentro, nel finale, cosa mi avrebbe detto (ride, ndr). Noi siamo in diffificoltà in attacco, andato via Denis, Gomez non c’era…Siamo una società con tanti giovani, che deve crescere. Felicissimo per Ranieri, se lo merita.”