Reina: ” Higuain chi? la maglia azzurra è l’unica cosa che conta e la onoreremo fino alla fine”

 

 

Reina:”Milik segnerà tanto. Inutile parlare ancora di Higuain”

Las Rozas de Madrid , in ritiro con la nazionale spagnola il portiere del Napoli Pepe Reina parla degli azzurri. ” basta pensare a Higuain”

Troppi gol e qualche critica nella prima fase della stagione

«La difesa non è composta solamente dai quattro difensori e dal portiere. Alla fine difendiamo e attacchiamo tutti e logicamente può capitare che si cominci un po’ con qualche errore, nonostante l’anno scorso avessimo inanellato una serie di partite senza incassare alcun gol. Nel calcio le tendenze cambiano, la squadra non è ancora al top ma sono soddisfatto dei quattro punti conquistati finora e sono convinto che cresceremo ».

Koulibaly vuole rinnovare il contratto

«È una notizia fantastica: nella nostra difesa è uno degli elementi chiave»

Cosa ne pensa dei nuovi acquisti

«Sarà un anno impegnativo e con molte partite. Credo dunque che la rosa si sia rinforzata e le alternative potranno essere maggiori durante tutta la stagione »

Cosa ne pensa di  Milik ?

«Bene, credo che potrà aiutarci molto nell’immediato futuro. È un calciatore dall’ottimo carattere, con un comportamento esemplare e sicuramente farà molto bene».

La sua famiglia come si trova a Napoli?

«Si trovano tutti molto bene e si sentono ormai a casa a Napoli».

Come ha vissuto l’addio di Higuain?

«Non credo ci sia bisogno di parlare ancora di Higuain.Senza di lui magari sarà Callejón a dover fare più gol, come nel nostro primo anno insieme a Napoli. Tutti possono fare più gol e devono fare del loro meglio».

Messaggio ai tifosi

«Nel bene e nel male la maglia azzurra è l’unica cosa che conta e la onoreremo fino alla fine».