Reina: ” Io e la mia famiglia amiamo Napoli, chi viene qui’ e’ fortunato”

PEPE REINA “IO E LA MIA FAMIGLIA AMIAMO NAPOLI”

Pepe Reina, ha parlato ai microfoni della radio ufficiale del Napoli, toccando molti temi, dal campionato alla città fino ai fatti di Parigi.

 

Napoli-giovedi 19 novembre 2015

la sfida di verona

“La partita non sarà semplice, venderanno cara la pelle,  faranno di ntutto per crearci problemi, noi sappiamo benissimo cosa significa questa partita per i tifosi del Napoli.

Le soste ci hanno creto deficenze, ma dovremo essere bravi a riprendere il cammino, la forza mentale’ sara’ l’elemento predominante per farci vincere la partita”

Inizia il Tour de force

“Ci aspettano ben sette sfide prima delle feste di Natale, tra cui ne giocheremo due in Europa league, non dobbiamo pensare al futuro, ma vivere partiuta per partita, oggi la noistra finale si chiama Verona, dopo il 31 dicembre  faremo un bilancio.

Il mio tweet per gli attentati di Parigi? Quello che è successo ha sconvolto tutti, ci tocca da vicino a tutti, nessuno escluso; dobbiamo pensare a quello che sta accadendo, ma la situazione è molto complicata”.

Scudetto

” E’ una parola che non posso pronunciare, Sarri mi ammazza, il campionato Italiano e’ difficile ma abbiamo la consapevolezza che siuamo il napoli e dobbiamo giocare per arrivare in alto, l’unica promessa che faccio ai tifosi e’ che lotteremo fino alla fine, poi si vedra’”

Sarri e Benitez

” Non posso paragonare Sarri a Benitez oppure a guardiola, il nostro allenatore e’ ancora giovane, sul palcoscenico internazionale, lui e’ un uomo schietto, che ama parlare in faccia ai calciatori, gli entra nella testa, e in uno spogliatoio, non e’ cosa semplice”

Il Napoli

“siamo una realta’ fantastica, abbiamo grande qualita’, abbiamo un attacco stellare, gente che puo’ vincere le partite in ogni momento, il bialcio fino ad oggi parla di una sola sconfitta a Sassuolo, abbiamo tanti obbiettivi e siamo in corsa per tutto, la difesa sta dando il meglio e dobbiamo continuare.”

Koulibaly

“Dice che sono il suo joystik , Kalidou, ha delle doto fisiche fuori dal comune, qra sta bene anche nella testa, ci crede anche lui, quando senmte la fiducia, Koulibaly e’ invalicabile.

Comunque tutta la difesa sta facendo grandi cose”

Invitare qualcuno a giocare nel Napoli

“A me Napoli fa impazzire, mi piacciono i Napoletan e il loro modo di essere, ti amano con tutto il cuore, anchge se a volte sfocia nell’invadenza, ma diciamola tutta: chi viene a Napoli per giocare e’ molto fortunato”

Clasico

” Stimo troppo Rafa Benitez, spero vinca lui, sara’ una bellissima partita tra i due club migliori di tutta europa”

Real-Barcellona? E’ sempre bello guardare una partita del genere, tra due club migliori in Europa. Spero che il Real faccia bene per grande stima che ho per Rafa Benitez”.

Parigi

“I fatti di Parigi ci toccano tutti, anche da vicino, nessuno di noi ne e’ escluso, dobbiamo prendere atto di quello che accade, stiamo vivendo una situazione molto complicata”