Reina: “Credo in Sarri al 100%, ma a Napoli ci sono 2 mln di allenatori! Contro la Lazio vogliamo vincere!”

Manita e zero goal presi, ottimo risultato per Sarri, ma soprattutto per  Pepe Reina che vede per la prima volta la sua porta immacolata e per il portiere spagnolo una piccola emozione nel finale di partita la fascia di capitano. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

Sulla prima vittoria

“Sono dei passi in avanti importanti. La partita è sempre stata sotto controllo ed è importante. Al San Paolo dobbiamo avere continuità per novanta minuti ed oggi abbiamo fatto una grande partita.”

Sul Modulo

“Dobbiamo fare bene in entrambe i moduli, possiamo fare bene anche col 4-3-1-2, sono i giocatori che esaltano i moduli. Importante non aver subito gol, ma ora pensiamo a domenica.”

La vittoria che può segnare la svolta?

“Speriamo, ogni vittoria è importante. Vogliamo avere continuità e vincere una gara tosta come la Lazio. “

Cosa ti ha colpito di Sarri?

“La sua onestà e la sua voglia di vincere. Ci ha detto che arriva dal basso e che ammazzerebbe chiunque per fare bene. La sua determinazione è fondamentale per far capire a tutti che possiamo fare bene. Non ho dubbi su di lui, credo al 100% in lui, ma purtroppo a Napoli è così, ci sono 2 milioni di allenatori e l’unica cosa che dobbiamo fare e migliorare ogni settimana”.