Tutto quello che non sapevi su Gonzalo Higuain

    quello che non sapevi su Gonzalo Higuain

     

    Quello che non sapevi su Gonzalo Higuain ce lo racconta il Guerin Sportivo

    Il Gonzalo Higuain dentro al campo è un giocatore immarcabile per quasi tutte le difese, un attaccante che non sta mai fermo e che alla prima occasione ti fa male con una prodezza.

    [su_quote cite=”G.Higuain”]

    “NAPOLI È UNA CITTÀ INCREDIBILE: VIENE PRIMA IL CALCIO, POI IL RESTO. IDEALE PER CHI AMA QUESTO SPORT” [/su_quote]

    Quello che non sapevi su Gonzalo Higuain:

    AMORE-Il Gonzalo Higuain nella vita di tutti i giorni, invece, è un uomo tranquillo che non ama la vita mondana o i locali notturni e che è fidanzato con la classica ragazza della porta accanto. Lei si chiama Lara Wechler, è argentina e fa l’impiegata. Il Pipita l’ha conosciuta quando giocava nel Real Madrid e in questi anni i due sono sempre stati in contatto, anche se la scintilla è scoccata solo ultimamente. Lei continua a vivere in Patria ed è andata a Napoli solo per qualche giorno nelle scorse settimane. Magari tra qualche mese si trasferirà in Italia definitivamente, ma intanto fa… la pendolare.

    AMICI-Gli amici di Gonzalo sostengono che la presenza di Lara abbia cambiato la vita anche professionale dell’attaccante e che adesso sorrida molto di più.
    Quando stanno a Napoli, a volte i due innamorati vanno a mangiare insieme in qualche ristorante rinomato: Higuain è amante della buona cucina, in particolare della carne, ma da inizio stagione segue una dieta basata su pesce, verdura e frutta.

    CIBO-Tra i suoi piatti preferiti anche la pizza fatta in casa da sua madre. Vive al Parco Matarazzo, lo stesso scelto da Cavani. È un amante del ping pong, guida una Porsche Macan e non potrebbe mai vivere senza il suo smartphone. Non è “malato” di videogiochi e in ritiro preferisce giocare a carte o guardare un film alla tv (da bambino era un fan di Spiderman, ora ama i film d’azione). Ascolta musica leggera o cumbia argentina.

    FAMIGLIA-Il padre Jorge giocava a calcio, la madre Nancy Zacarias è una pittrice e ha tre fratelli: Nicolas, che insieme al papà gli fa da procuratore; Federico, che gioca attaccante nel Columbus Crew (MLS americana) e Lautaro.

    L’UOMO-Da piccolo si è salvato da una meningite. Non ha tatuaggi e nel mondo del calcio i migliori amici sono Garay e Sergio Ramos. Tifa per il River Plate e per Federer.
    È ancora in contatto con Maradona, primo Ct a chiamarlo in Nazionale.