Quando vede il Napoli si trasforma: attenti al “cecchino” Carmona

     

    Il centrocampista cileno si esalta quando affronta gli azzurri

     

    Delle sue 5 reti in Serie A, 2 ne ha messe a segno contro il Napoli: il mediano cileno Carlos Carmona sembra trasformarsi quando scende in campo contro i partenopei.

    L’ex Reggina mette a segno la sua prima rete in massima serie proprio al San Paolo nell’aprile del 2012, quando i bergamaschi affondano per 1-3 la compagine di Mazzarri.

    Nell’ottobre dello stesso anno, dopo diverse partite saltate causa infortunio, il sudamericano rientra proprio quando Cavani & Co. si presentano all’Atleti Azzurri d’Italia: i lombardi vincono per 1-0. Indovinate chi è il “Man of the match”? Ma si, proprio lui, il mastino di Coquimbo giunto in Italia per rovinare i piani del team di patron De Laurentiis.

    Nello scorso anno, contro gli uomini di Benitez, si è concesso una pausa. Mai abbassare la guardia però: Carlos è sempre pronto a rovinare la festa al popolo napoletano.