Protti: Napoli e’ unica, Insigne mi somiglia ma Higuain e’ un mostro.

insigne-arsenal-mirror

 

STRAVEDO PER INSIGNE: IO E LUI PICCOLETTI
EPPURE GIGANTI PER FANTASIA E GENIO CALCISTICO

Igor Protti parla  alla gazzetta dello sport:

Quanto può incidere il fattore ambientale sugli exploit di Fiorentina, Roma e Napoli?

«Mi sono goduto l’avventura in una città straordinaria come Napoli maconosco anche il calore di piazze come Roma, avendo giocato nella Lazio, e Firenze, ma Napoli è unica…».

Sarri stupirà ?
«È un allenatore straordinario. Ha saputo superare l’avvio difficile.
Può essere l’anno dello scudetto per gli azzurri. Tifo per loro».

Chi segnerà di più, tra i goleador di Fiorentina, Roma e Napoli?

«Higuain. L’argentino è fortissimo, ma anche Insigne  e’ forte,  per il suo ruolo, sta segnando
molto. Ma in una macchina da gol come il Napoli, Insigne potrà davvero divertirsi.
Stravedo per Lorenzo: io e lui, piccoletti eppure “giganti”. Per fantasia e genio calcistico».