Prof. Albarella: ” Il Napoli durante la sosta ha lavorato sodo, per essere pronto”

IL NAPOLI HA LAVORATO SODO

Chi va a Dubai, chi negli Usa, c’è chi fa i mini tornei, e chi lavora sodo.

E’ il caso del Napoli, come spiega il prof. Eugenio Albarella, a Radio Marte. Il preparatore atletico del Giappone, spiega durante Marte sport live:

albarella“Il Napoli ha sfruttato la sosta per fare un lavoro specifico e ritrovare la condizione fisica al meglio. Il tour de force? Bisogna monitorare le condizioni del singolo atleta e fare delle correzioni giorno dopo giorno.

Il Napoli ha una base ottima per il lavoro già svolto e naturalmente per la disponibilità dei giocatori. Il Napoli ha 3-4 giocatori di alto livello come Higuain, Hamsik, Albiol e Reina che sono abituati a fare competizioni ogni tre giorni.

Il punto interrogativo resta la risposta degli altri, ma non dal punto di vista energetico, ma da quello nervoso e quindi c’è bisogno di un po’ di recupero. Il turnover resta quindi l’unica arma a disposizione di un allenatore per gestire una rosa”.

 

 

Foto: cuomo-SscNapoli