Parla il procuratore di Jorginho: Nella nostra testa c’è solo Napoli

La Roma su Jorginho. Avviati i contatti con il procuratore

Nella nostra testa c’è solo Napoli

A Radio Crc è intervenuto, Joao Santos, procuratore di Jorginho

 

«Jorginho in Nazionale? Non è ancora una notizia ufficiale, aspetteremo la conferma che arriverà questa sera. Posso dirvi che la convocazione di Conte era uno dei tre obiettivi della sua stagione, gli altri sono raggiungere le 30 presenze con il Napoli e, ovviamente, vincere lo scudetto».

. «Il suo futuro? Oggi il calcio è business, la nostra aspettativa è quella di restare 5 anni col Napoli e lavoriamo per dare il massimo in questa squadra»

«Quanti club mi hanno chiesto informazioni sul mio assistito? Vi dico questa cosa: prima in Premier mi domandavano chi fosse Jorginho, adesso invece tutti lo conoscono. Ovviamente ci sono tante squadre che lo vorrebbero prendere e in caso di convocazione in azzurro la sua valutazione crescerebbe ancora di più. Se c’è il Newcastle di Benitez sulle sue tracce? No, non se ne parla. Nella nostra testa c’è solo Napoli, il prossimo anno poi ci sarà la Champions per cui la nostra volontà è chiara», ha concluso il procuratore di Jorginho.