PREMIER LEAGUE – Mourinho-Wenger: scintille e spintoni nel derby di Londra

     

    La Premier League è nelle mani del Chelsea e di Josè Mourinho. I Blues vincono il derby londinese con l’Arsenal 2-0 e si confermano leader del campionato inglese, ma a fare notizia è lo scontro tra i due allenatori, lo Special One e il tecnico francese dei Gunners Arsene Wenger: un incontro assai ravvicinato a bordocampo con tanto di spintoni, in barba al «british style».

     

    I due tecnici, si sa, non si sono simpatici e, dopo le schermaglie della vigilia, hanno pensato bene di fare un faccia a faccia. A scatenare i due, al 20’ del primo tempo, un brutto fallo di Cahill su Sanchez. Wenger spintona Mourinho, che voleva mettere un po’ di pressione al quarto uomo. Alla fine deve intervenire proprio il quarto uomo per separare i due contendenti. Chelsea primo, dunque, con il Manchester City lontano cinque punti, lo United (che ha superato 2-1 l’Everton con il primo gol inglese di Radamel Falcao) a otto, Arsenal e Liverpool a nove.

     

    Il Mattino