Pogba a rischio? la lega manda “L’uomo di Pechino” per la partita contro il Cagliari

    Mazzoleni

    Un occhio al campionato, con punti da cogliere a tutti i costi contro Cagliari , ma la  Juventus, non puo’ non gettare lo sguardo al primo trofeo stagionale che si assegnà lunedì prossimo, la Supercoppa italiana eccezionalmente non solo giocata fuori dai confini nazionali ma anche posticipata rispetto al tradizionale appuntamento di fine estate.

    Tentazione turnover dunque,  per Allegri , ma non soltanto per risparmiare fatiche ai propri elementi cardine ed averli freschi lunedì, ma anche per evitare una mannaiata che pende su entrambe le squadre, relativamente a 4 giocatori bianconeri ed uno azzurro.

    Secondo il regolamento, infatti, in Supercoppa verranno scontate eventuali squalifiche incassate in campionato e dunque – oltre ovviamente a possibili espulsi nei due match di giovedì – è allerta massima per eventuali ammonizioni che potrebbero ricevere i 5 diffidati: Pogba, Lichtsteiner, Marchisio e Ogbonna per la Juventus, Koulibaly per il Napoli.

    Come si vede, sono praticamente tutti pezzi pesanti – per non dire in alcuni casi pilastri – dei rispettivi schieramenti e quindi non è escluso che qualcuno di loro venga tenuto a riposo contro Cagliari e Parma. Pogba e Lichtsteiner sono i più indiziati nella Juventus, mentre è più dura per Allegri fare a meno di Ogbonna, stante la contemporanea squalifica di Chiellini.

    Quindi la lega ha deciso di inviare Mazzoleni, l’uomo di Pechino, per arbitrare la partita contro il Cagliari, sara’ un caso? noi crediamo proprio di no.

    Dal canto suo, anche Benitez medita di schierare Britos al fianco di Henrique per preservare Koulibaly, gigante difensivo più che mai indispensabile per sperare di portare a casa la Supercoppa.

    Una regola che non va giù alla Jventus, come spiega senza giri di parole lo stesso Allegri nella conferenza di vigilia del match contro il Cagliari: “Non credo sia giusto, così come non è giusto che gli stessi giocatori, se ammoniti a Doha, saltino la partita contro l’Inter. La Supercoppa è una competizione che si dovrebbe giocare ad agosto e questo fatto è penalizzante sia per noi che per il Napoli”.

    In ogni caso – continua Allegri – la formazione che giocherà a Cagliari non dipenderà da questo aspetto. Intanto cerchiamo di vincere domani, poi vedremo se ci saranno squalificati… Non ci sono altre soluzioni, se il regolamento è questo se ne devono subire le conseguenze“.