Pisani: “Non bisogna strumentalizzare la realtà dei fatti. De Santis è stato aggredito dopo aver sparato”

Pisani: “Purtroppo la situazione inizia a confondersi con queste deduzioni e si cerca di strumentalizzare la realtà dei fatti.”


Angelo Pisani, avvocato della famiglia di Ciro Esposito, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Purtroppo la situazione inizia a confondersi con queste deduzioni e si cerca di strumentalizzare la realtà dei fatti. Ora si parla di questa nuova considerazione, ovvero del ferimento di De Santis prima degli spari, ma mi sembra una cosa illogica. E’ stato aggredito dopo aver sparato. Tutto questo non fa bene alla vicenda: speriamo che la verità venga fuori dal processo in base alle testimonianze. Per De Santis non esiste la legittima difesa: è stato lui ad aggredire il pullman dopo aver lanciato bombe e lacrimogeni. Capisco il gioco degli avvocati di De Santis, ma queste considerazioni non cambiano i fatti. De Santis ha ucciso il povero Ciro Esposito: mi sembra strano che dall’ospedale di Viterbo si parli di ferite da taglio che non sono state refertate al Gemelli. Il prosismo 24 settembre dovrebbe riprendere l’incidente probatorio”.