PIERPAOLO MARINO: ” Vi racconto come soffiai Hamsik all’Inter”

IL RACCONTO DI PIERPAOLO MARINO AL CORRIERE DELLO SPORT

«Hamsik, che colpo: così lo  soffiai ai nerazzurri»

L’ex DS del Napoli, racconta al giornalista del corriere dello sport, Antonio Giordano, alcuni retroscena, circa il passaggio di Marek Hamsik dal Brescia al Napoli.

PARTICOLARE INEDITO

“Vi svelo un particolare inedito,  era un po’ prima, diciamo marzo: l’Inter aveva un’opzione, con scadenza 28 febbraio. Poteva prendere Hamsik, aveva un diritto, chiamiamolo, morale. Pensavo non potessi acquistarlo e invece seppi da Nani, ds del Brescia, che non si sarebbe fatto più nulla”

INTER SI DEFILO’ PER ABBASSARE IL PREZZO?

“venni colpito da questo ragazzino, diciannove anni all’epoca, che mi stordì per la sua personalità. Chiesi informazioni, mi risposero: c’è l’Inter. Quando i nerazzurri si defilarono, una probabile tattica di mercato, usata comunemente  per abbassare il prezzo, o l’ingaggio, ci lanciammo subito e riuscimmo a perfezionare l’acquisto”

QUANTO VALE OGGI HAMSIK?

“Tra i quaranta ed i cinquanta milioni e non credo di esagerare. Pure a Verona, e l’ho detto con un tweet, è stato uomo squadra”

LUNEDI SERA SI GIOCA PER LO SCUDETTO?

“Tra due delle tre candidate, perché io aggiungo anche la Roma. Non so se la Fiorentina sia in grado di resistere, ad oltranza, ad una sfida che richiede energie e ricchezzadi organico che Napoli, Inter e giallorossi hanno”.