Per rimpiazzare Insigne il Napoli punta su un cavallo di ritorno? Nel mirino c’è Lavezzi

    Con Insigne ai box per il resto della stagione, il Napoli andrà sul mercato per trovare un attaccante. Nel mirino c’è anche l’ex azzurro del PSG Lavezzi.

    L’infortunio occorso a Lorenzo Insigne, che terrà il furetto del Napoli a lungo lontano dai campi, costringe il club partenopeo a cercare un nuovo attaccante nel calciomercato di gennaio. Lo stesso direttore sportivo Bigon ha più volte ribadito, anche giovedì sera nel pre-gara del match con lo Sparta Praga, che il Napoli cercherà nel mercato invernale un sostituto per Insigne.
    Diversi i nomi sul taccuino di Bigon, dal croato Perisic all’italiano Giaccherini per fare solo due nomi. Ma potrebbe esserci anche un clamoroso ritorno in casa partenopea: quello di Ezequiel Lavezzi.

    L’attaccante esterno argentino, infatti, aveva lasciato il Napoli nel luglio 2012 per accasarsi al Paris Saint-Germain. Un’offerta quella del club francese cui il Napoli non aveva saputo, o potuto, dir di no: 30 milioni di euro, ma il ‘Pocho’ è comunque rimasto nel cuore dei tifosi partenopei e un suo ritorno in azzurro verrebbe senza dubbio accolto con gioia.

    Al PSG Lavezzi è un giocatore importante, con 21 goal e 16 assist in 74 partite ha finora fatto pesare le sue qualità realizzative ma anche di uomo-squadra. E’ però solo una delle opzioni a disposizione di Blanc e secondo fonti vicine al giocatore avrebbero affermato che Lavezzi sarebbe ben contento di far ritorno al Napoli.

    Il suo contratto andrà in scadenza nel 2016, ma di rinnovo il club parigino non pare abbia intenzione di parlarne e una sua partenza è qualcosa su cui la dirigenza del PSG non pare voglia metter veti, anche se sarebbe una mossa più plausibile a fine stagione piuttosto che a gennaio come invece farebbe più comodo al Napoli.

    Goal.com